sabato 23 maggio 2009

padre

papi quante volte ho invocato il tuo nome ,
in questa valle senza tempo, roccia friabile della mia vita,
tu che nella tua vita hai conosciuto il dolore della perdidata
tu che da ragazzo lasciasti la tua terra per assicurare
un avvenire alla tua famiglia
tu che per me sei un esempio da seguire
tu che mi hai insegnato i veri valori della vita
grazie mio dolce papi,
forse non te lo mai detto
maè ora che te lo dica
grazie per tutte le cose che non mi hai fatto mancare,
grazie per avere sacrificato i tuoi sogni affinchè potessi realizzare i miei
so che non sono una figlia perfetta, che non ti ho mai dato soddisfazioni
per cui un padre è orgoglioso del proprio fioglio
ma ti voglio bene e spero di essere ancora in tempo per vederti
soddisfatto di questa figlia
che tanto ti vuole bene ma non sa dimostrartelo ,
per questo ti dico
grazie papi grazie

Nessun commento:

Posta un commento